Nota floreale e gusto fresco

Il Prosecco è un vino bianco a Denominazione di Origine Controllata prodotto nell’area tra le regioni del Veneto e del Friuli Venezia Giulia.
Si distinguono tre tipologie:

• Il Prosecco propriamente detto tranquillo, con un titolo alcolometrico volumico naturale minimo di 10,50% vol.

• Il Prosecco spumante, con un minimo di 11,00% vol.

• Il Prosecco frizzante, con un minimo di 9% vol.
In tutti i casi si tratta di un vino dal colore giallo paglierino, dall’odore fine e dal sapore fresco. La variante spumante può essere Brut, Extra-Dry o Dry, mentre le altre sono solo secche.
Un bicchiere di Prosecco apporta in media circa 70 kcal, non contiene grassi e ha pochissimi zuccheri (meno di un grammo).
È spesso protagonista negli aperitivi o quando c’è da festeggiare con un brindisi. Va comunque ricordato che contiene circa 10 g di alcol, perciò se ne raccomanda un consumo occasionale e moderato.

Composizione chimica e valore energetico per 100 g di parte edibile 
Acqua (%)  89,8 
Alcool (g)  10 
Energia (Kcal)  70 
Sodio (mg)  4 
Potassio (mg)  61 
Calcio (mg)  9 
Fosforo (mg)  74 
Ferro (mg)  1 
Tiamina (mg)  0,01
Riboflavina (mg)  0,05 

Elisa Maestrini

Dietista, Specialista in Scienze dell'Alimentazione e della Nutrizione Umana