Vendita di alcolici, ripristinata la denuncia fiscale alle dogane

Con la Direttiva 20 settembre 2019 n.131411, l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha fornito chiarimenti in merito all’obbligo di effettuare la denuncia fiscale per gli esercizi di vendita di prodotti alcolici.
Tale adempimento è stato ripristinato dall’art.13-bis del D.L. 30 aprile 2019 n. 34, convertito con modifiche dalla Legge 28 giugno 2019, n. 58 (cosiddetto Decreto Crescita), che ha fatto rivivere l’art. 29, comma 2, del D.Lgs. 26 ottobre 1995, n. 504 (in precedenza abrogato dall’art. 1, comma 178, della Legge 4 agosto 2017, n. 124).
Sono soggetti alla denuncia gli esercizi di vendita fatta eccezione per:

  • gli esercizi pubblici;
  • gli esercizi di intrattenimento pubblico;
  • gli esercizi ricettivi e i rifugi alpini;
  • i depositi di alcol denaturato aventi specifiche caratteristiche.

Avvio dell’attività dal 29.8.2017 al 29.6.2019: presentazione all’Ufficio delle Dogane territorialmente competente – entro il 31 dicembre 2019 – della denuncia di attivazione di esercizio di vendita per quanto attiene alla disciplina dell’accisa. Il modello è reperibile a questo indirizzo: https://www.adm.gov.it/portale/modulistica1
Avvio dell’attività prima del 29 agosto 2017: l’adempimento di cui sopra dovrà essere effettuato dagli esercenti che, avendo effettuato la comunicazione preventiva al SUAP in data anteriore al 29 agosto 2017, non abbiano completato il procedimento di rilascio della licenza per l’intervenuta soppressione dell’obbligo di denuncia. Qualora l’operatore sia in possesso della licenza fiscale di cui all’art. 63, comma 2, lettera e), del D.Lgs. n. 504/1995, non dev’essere posto in essere alcun adempimento ulteriore (a meno che siano intervenute variazioni nella titolarità della licenza).
Avvio dell’attività dal 30 giugno 2019: la comunicazione presentata allo sportello unico all’avvio della vendita al minuto o della somministrazione di alcolici vale quale denuncia ai sensi del D.Lgs. n. 504/1995 all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.
Sagre, fiere e mostre: la vendita di prodotti alcolici che avviene nel corso di sagre, fiere, mostre ed eventi similari a carattere temporaneo e di breve durata, rimangono non soggette all’obbligo di denuncia fiscale. L’esenzione non opera invece per le attività stagionali.
E chiamiamole semplificazioni!


IL CALENDARIO DEL CONTRIBUENTE

NOVEMBRE 2019

Lunedì 18 novembre IRPEF RITENUTE ALLA FONTE SU REDDITI LAVORO DIPENDENTE E ASSIMILATI E SUI REDDITI DI LAVORO AUTONOMO Versamento delle ritenute relative ai redditi di lavoro dipendente e assimilati e sui redditi di lavoro autonomo, corrisposti nel mese di ottobre 2019. IVA – CONTRIBUENTI MENSILI Termine per procedere alla liquidazione nonché al versamento dell’imposta eventualmente a debito relativa al mese di ottobre 2019. IVA – CONTRIBUENTI TRIMESTRALI Termine per procedere alla liquidazione nonché al versamento dell’imposta eventualmente a debito relativa al III trimestre 2019. CONTRIBUTI INPS MENSILI
Versamento all’INPS da parte dei datori di lavoro dei contributi previdenziali dei lavoratori dipendenti relativi alle retribuzioni maturate nel mese di ottobre 2019. INAIL Pagamento della quarta rata in caso di rateazione. CONTIBUTI IVS ARTIGIANI E COMMERCIANTI Versamento della III rata 2019 dei contributi IVS fissi da parte dei soggetti iscritti alla gestione INPS artigiani e commercianti. IMPOSTA SUGLI INTRATTENIMENTI Termine per il versamento dell’imposta sugli intrattenimenti del mese di ottobre 2019. Lunedì 25 novembre MODELLI INTRASTAT
Presentazione degli elenchi riepilogativi INTRASTAT da parte degli operatori intracomunitari mensili.

 

DICEMBRE 2019

Lunedì 2 dicembre DICHIARAZIONE DEI REDDITI ANNO 2019 – VERSAMENTO ACCONTI Termine ultimo per il versamento della seconda o unica rata d’acconto IRPEF, IRES e IRAP per l’anno 2019. CONTRIBUTI INPS IVS – ARTIGIANI E COMMERCIANTI Ultimo giorno utile per il versamento della seconda rata di acconto per l’anno 2019, dei contributi IVS sul reddito eccedente il minimale. COMUNICAZIONE DATI LIQUIDAZIONI PERIODICHE IVA Trasmissione telematica dei dati contabili riepilogativi delle liquidazioni periodiche IVA relative al III trimestre 2019. DICHIARAZIONE DEI REDDITI ANNO 2019 – TRASMISSIONE TELEMATICATermine ultimo per la trasmissione telematica delle dichiarazioni dei redditi IRPEF, IRES e IRAP per l’anno 2018. Lunedì 16 dicembre IRPEF RITENUTE ALLA FONTE SU REDDITI LAVORO DIPENDENTE E ASSIMILATI E SUI REDDITI DI LAVORO AUTONOMO Versamento delle ritenute relative ai redditi di lavoro dipendente e assimilati e sui redditi di lavoro autonomo, corrisposti nel mese di novembre 2019. IVA – CONTRIBUENTI MENSILI Termine per procedere alla liquidazione nonché al versamento dell’imposta eventualmente a debito relativa al mese di novembre 2019. CONTRIBUTI INPS MENSILI Versamento all’INPS da parte dei datori di lavoro dei contributi previdenziali dei lavoratori dipendenti, relativi alle retribuzioni maturate nel mese di novembre 2019. IMPOSTA SUGLI INTRATTENIMENTI Termine per il versamento dell’imposta sugli intrattenimenti del mese di novembre 2019. IMU-TASI 2019 Versamento del saldo delle imposte IMU e TASI dovute per l’anno 2019. Venerdì 27 dicembre IVA – VERSAMENTO ACCONTO Versamento da parte dei contribuenti mensili, trimestrali e trimestrali speciali dell’acconto IVA per l’anno 2019 Martedì 31 dicembre DICHIARAZIONE IMU Termine per la presentazione della dichiarazione IMU per le variazione intervenute nel 2018 e soggette a dichiarazione.

Massimo Valeri

Commercialista