fbpx
Home / Redazionali  / Un futuro ricco di tradizione, svelato il segreto del successo di Bugin Carni

Un futuro ricco di tradizione, svelato il segreto del successo di Bugin Carni

Vantaggio produttivo, ambientale e per le generazioni future

Collocati in un periodo storico come quello attuale, per il mondo della ristorazione parlare di futuro, investimenti e pianificazione a lungo termine sembrano idee talmente distanti da essere per la maggior parte delle aziende argomenti non attuali.

 

 

Siamo stati travolti da una vera e propria crisi economica in grado di non danneggiare solamente i micro-settori, ma l’intero sistema economico legato alla ristorazione. Proprio per questo però la Bugin Carni, la quale crede nel valore sociale e nel legame intrinseco tra le varie realtà e figure del settore ristorativo, ha organizzato un vero e proprio tour del proprio direttivo verso tutte le realtà nazionali più strette, dimostrando così la propria vicinanza, il sostegno e il legame tra cliente e fornitore come unica strada percorribile per la ripartenza.

 

 

D’altronde sono questi i valori su cui la famiglia Bugin fondò la propria attività nel lontano 1981 e oggi, grazie alle 3 generazioni di esperienza nel settore della lavorazione carni, si distingue mantenendo invariati i 3 principi dai quali tutto iniziò: qualità, rispetto e innovazione. La continua ricerca tecnologica, le varie certificazioni e il rispetto della sicurezza, sono ciò che hanno portato l’azienda a far crescere i propri volumi, i collaboratori ed il relativo fatturato del 10/15% annuo raggiungendo così un obiettivo del 100% negli ultimi 10 anni, nella prospettiva che il trend rimanga invariato anche per gli anni futuri.
Una crescita che non è stata fermata neanche nel 2020, dando il via al nuovo importante progetto di ricollocazione del proprio headquarter attraverso l’avvio di un cantiere che porterà all’inaugurazione a marzo 2022 della nuova sede situata a Camponogara – Venezia –  di circa 3500mq totali di cui 1800 mq dedicati esclusivamente alla produzione. Un investimento che detta un traguardo importante per l’azienda a conduzione familiare, garantendogli così una produttività fino ai 2500 quintali/set, grazie alle oltre 50 postazioni dedicate ai collaboratori e alle collaboratrici interne, grazie ai flussi di movimentazione automatizzati dalla piattaforma di scarico merce sino alla fase di spedizione e infine grazie al totale adeguamento tecnologico ai più alti standard qualitativi e produttivi.

 

 

Innovazione e non solo, perché grazie infatti alle nuove tecnologie, la nuova sede Bugin Carni verrà realizzata rispettando anche i più alti standard ecologici attualmente sul mercato, garantendo così oltre che un vantaggio produttivo, anche un vantaggio ambientale nostro e per le generazioni future.


Per maggiori informazioni: www.bugincarni.it