fbpx

RIVISTA IN PDF    |    INSERTI

Home / Mixology  / Spring Perfume

Spring Perfume

Una ricetta a base rum per un aperitivo fresco, fruttato e non di elevato tasso alcolico

Il rum, o rhum o ancora ron, in base alla sua provenienza geografica, è un distillato che si ricava dalla lavorazione della canna da zucchero. La sua storia si perde nella notte dei tempi: sembra che i vari prodotti ottenuti con la canna da zucchero esistessero già prima della scoperta dell’America da parte di Cristoforo Colombo.
Sono diversi i Paesi dove si produce questo nobile distillato e anche per questo sono così uniche le sue caratteristiche: pur tra storia e leggenda, per come veniva prodotta e usata questa acquavite – soprattutto nelle Indie francesi e inglesi – si sa per certo che il rum si divide in rum industriale e rum agricolo.
Il rum industriale viene prodotto con le melasse, a seguito della produzione dello zucchero di canna, mentre il rum agricolo si produce con il Vesou, un liquido più nobile, e dunque la differenza è notevole.
Il rum è molto versatile nella miscelazione, infatti fornisce la base per tantissimi cocktail e drink. Tra i più famosi si annoverano il Daiquiri, la Piñacolada e il Dark ‘n Stormy.
Degustare però un rum agricolo invecchiato alcuni decenni e magari in legni diversi e servito nel giusto bicchiere, non ha prezzo: è meditazione pura. La mia ricetta a base rum è un aperitivo a tutte le ore, fresco, fruttato e non di elevato tasso alcolico.


Ingredienti:

  • 40 ml di rum chiaro
  • 20 ml di cointreau
  • 40 ml di succo arancia
  • 10 ml di sciroppo di granatine

     


Procedimento:

Versare tutti gli ingredienti nello shaker e poi in un bicchiere tumbler basso con ghiaccio.

 


Bicchiere:

tumbler basso.

 


Decorazione:

Aggiungere una foglia di menta e delle ciliegie.