Eugenio Guarducci: nozze d’argento con Eurochocolate

In un mondo come quello d’oggi attento alla linea, come le è venuta l’idea di una manifestazione sul cioccolato?
Partiamo dall’idea. Eurochocolate è nata a Perugia nel 1994 ed è stata la realizzazione di un sogno che mi folgorò dodici anni prima a Monaco di Baviera. Veniamo alla linea. La crescente attenzione dei consumatori al mangiar sano e alle etichette dei prodotti alimentari, ha rappresentato per il cioccolato un’opportunità e non una minaccia. I produttori sono stati incentivati a migliorare la qualità del loro prodotto.

Alla Fiera di Roma ha portato la Fabbrica-Museo del Cioccolato, un villaggio tematico con finalità educative: quale è stato il consuntivo dell’iniziativa?
Fiera di Roma ha individuato in Eurochocolate il partner ideale per portare in Italia il format della Fabbrica-Museo, e di questo siamo orgogliosi. Abbiamo contributo a costruire la chocolate experience del progetto e possiamo dire che la nostra Italia del Cioccolato ha rappresentato uno dei principali attrattori del percorso proposto. L’esperienza è stata certamente positiva.

Pensa che un luogo didattico sul cioccolato potrebbe trovare posto ad Eurochocolate?
Sul fronte didattico-culturale il Festival già rappresenta un punto di riferimento ludico-educativo per le scuole e di approfondimento per chi vuole conoscere il viaggio che porta dalla fava di cacao alla tavoletta di cioccolato. Ciò a cui tengo molto è il progetto di un parco tematico permanente a Perugia: un format educativo e d’intrattenimento sul cacao.

Sa già quali saranno le novità dell’edizione 2018?
Sarà un’edizione con l’argento vivo addosso quella che proporremo per i venticinque anni del Festival. Ripercorreremo le tappe che hanno reso celebre questo evento: venticinque anni sono un traguardo importante, ma di certo non ci limiteremo alla nostalgia dei ricordi. Le prime edizioni si caratterizzarono per un appuntamento: Cioccolatomania, un corso di degustazione al quale parteciparono i più importanti protagonisti del cioccolato. Abbiamo deciso di riproporre questa full immersion nel secondo weekend di Eurochocolate 2018. E, come per ogni compleanno che si rispetti, ci sarà una festa in piena regola: il 23 ottobre 2018 lo special event dedicato ad Eurochocolate e alle sue venticinque candeline, a cui sono invitati tutti i nati il 23 ottobre 1994. Per chi, invece, nel 2018 festeggia venticinque anni di matrimonio, Con il cioccolato ci andiamo a nozze è l’appuntamento pensato per loro. Avremo inoltre Sweet Secret, venticinque eventi segreti che si svolgeranno nel corso dei dieci giorni.

Oltre a Eurochocolate lei segue altri eventi quali Gluten Free e Piacere Barbecue, ed è assessore nel Comune di Assisi: riesce a seguire tutto?
Sono solito definirmi occupato nelle attività che svolgo, tutte con la stessa passione e determinazione, e non preoccupato dal fatto che siano troppe.

Quale cioccolato preferisce?
Il mio indirizzo parla chiaro: fondentepersempre@eurochocolate.com