Cantina Montelvini: la casa del Prosecco

Di padre in figlio: il lavoro e la passione che si tramandano da ben cinque generazioni. È questo il fil rouge che guida Montelvini, un’azienda vinicola che da 135 anni affonda le sue radici nel territorio dei colli asolani, dando origine a un’alchimia unica: l’Asolo Prosecco Superiore DOCG. La longevità di quest’azienda è legata, infatti, alla terra, al senso di appartenenza e alla tipicità dei vitigni: un’alleanza tradotta nel tempo in un legame indissolubile, principio di riconosciuta qualità dei vini. 
La famiglia Serena si dedica alla produzione di vino con maestria e passione; nel 1968 Armando Serena – avviando una produzione autonoma di vino a Venegazzù, una piccola frazione di Montello (Treviso) – diede vita a una nuova cantina dallo stile unico, inserendosi nel mercato negli anni più importanti di crescita per la cultura vinicola internazionale. 
«L’anima di Montelvini è tradizionalista nei sistemi di produzione del vino e moderna nel modello di gestione aziendale, costantemente al passo coi tempi» spiegano i proprietari. Oggi, il fondatore Armando Serena ha lasciato la guida dell’azienda in favore dei figli Alberto, amministratore delegato e responsabile commerciale e marketing dell’azienda, e Sarah, direttore amministrativo e finanziario.
Questa terra è da sempre sinonimo di Prosecco DOCG, un prodotto che conserva un’identità precisa e inconfondibile. Il colore paglierino, la corposità moderata e la freschezza accompagnano l’esclusivo profumo fruttato e floreale. 
«La produzione di Prosecco nella zona dei colli di Asolo e del Montello è storicamente molto antica, sviluppata e migliorata nel tempo grazie alla fondazione della Scuola di Viticoltura ed Enologia e del Centro di Ricerca per la Viticoltura di Conegliano. Il Prosecco è diventato ormai un prodotto riconosciuto a livello internazionale che ha visto in poco tempo un incremento del 20% della sua produzione» illustra Alberto Serena. 
Montelvini annovera nelle sue cantine cinque collezioni di vini tra cui l’Asolo Prosecco Superiore DOCG e il Prosecco Treviso DOP, dei veri e propri fiori all’occhiello. «L’Asolo Prosecco Superiore DOCG Millesimato Extra Brut della linea Serenitatis» sottolinea Alberto Serena «è la massima espressione dell’Asolo Prosecco Superiore DOCG ed è prodotto solo nel territorio DOCG di Asolo. È senza dubbio una selezione d’eccellenza, che celebra il fascino esclusivo delle bollicine, esaltando al massimo la freschezza e il carattere del vitigno Glera. La denominazione Asolo Montello è l’unica tra quelle di Prosecco che può rivendicare la tipologia Extra Brut, adatta anche all’abbinamento a tavola». 

Agnese Priorelli

Giornalista