L’Osteria del Gran Fritto

L’Osteria del Gran Fritto

L’Osteria del Gran Fritto è stata inaugurata a Cesenatico nel 1999, con l’idea di ricreare un ambiente che richiamasse l’atmosfera del mare; un posto accogliente, legato alla storia dei pescatori di Cesenatico e alla tradizione della cucina romagnola.
Il ristorante è composto da due sale: quella azzurra, richiama i colori di un tipico borgo di mare grazie ai dipinti dell’artista Tinin Mantegazza, mentre nella sala grigia si possono ammirare grandi foto in bianco e nero che raccontano la storia di un luogo legato al mare e ai suoi prodotti. Storia che è anche quella di Marcello Bartolini, padre del titolare Stefano Bartolini che, tornato dalla pesca, cucinava il pescato nella pensione Stella Marina. Il fritto dell’osteria viene, infatti, da pesce selezionato, cotto con olio di qualità e servito su carta gialla – proprio come si faceva una volta.

La cucina

L’Osteria del Gran Fritto propone piatti i cui ingredienti, provenienti dal mar Adriatico e dalle colline romagnole, vengono utilizzati soltanto nelle stagioni durante le quali riescono a dare il meglio di sé: ecco perché le cozze di Cervia e di Cesenatico sono proposte solo nei mesi estivi.
Particolarmente significativi sono i cosiddetti piatti da peschereccio che vogliono attualizzare e recuperare i sapori del passato, come il risotto alla moda di una volta, in cui il pesce c’è, ma non si vede. Nella sezione del menu, I nostri fritti, è da segnalare una primizia dell’Adriatico: i calamaretti borsotti, varietà particolarmente dolce e morbida, servita dopo essere stata passata in padella, arrostita o fritta.
Tutti i piatti del menu, compresi il classico Cartoccio di fritto, possono essere gustati anche da asporto.

osteria-del-gran-fritto-piatto

Dove

Corso Garibaldi, 41
47042 Cesenatico
Forlì-Cesena

Telefono

0547 82474

Social