La Foresteria – Bistrot Moderno

La Foresteria – Bistrot Moderno

Il ristorante si trova all’interno del Convento di Acqua Premula, residenza d’epoca ricca di storia oggi riadattata a raffinato hotel. La villa è stata edificata nel luogo dove intorno all’anno 1000 sorgeva l’oratorio di una cella monastica dedicata a san Nicola di Bari, culto introdotto in Valnerina dai monaci siriani e orientali che qui si ritiravano in eremitaggio.
La struttura, situata sul lato sinistro della Valle del Vigi, prende il nome da un’antica sorgente, Acqua Premula, utilizzata per secoli nella calcolosi, malattia così chiamata dalla popolazione di Premiti. L’acqua, che scaturisce direttamente da una fenditura della roccia, dal 1974 viene imbottigliata con il marchio di fabbrica Fonte Tullia.
Immerso nei boschi della Valnerina costituisce un luogo magico e incantato dove trascorrere delle giornate in pieno relax.
Il ristorante La Foresteria è ospitato nel luogo dell’antico refettorio dove i frati accoglievano pellegrini, viandanti e viaggiatori: è un ambiente familiare e confortevole, dove poter apprezzare i sapori della tradizione umbra.

La cucina

I sapori, gli odori e i colori della tradizione umbra sono rielaborati in piatti che sembrano delle vere opere d’arte scaturite dalle abili mani degli chef professionisti Maria Elena Cardia e Adrian Stanislaw Nadulny. Piatti che utilizzano e valorizzano, con grande raffinatezza della presentazione, materie prime eccellenti, provenienti dal territorio della Valnerina (tartufo, cacciagione, trota e gamberi di fiume) per colpire con una e vera e propria esplosione di gusto. Il servizio premuroso e attento rende la degustazione dei piatti un’esperienza piacevolissima, in linea con il calore del luogo. Gusto, autenticità e altissima cura del dettaglio sono le parole d’ordine della filosofia dei due chef, che propongono nel loro menu una cucina di altissimo livello.

la-foresteria-piatto

Dove

Via del Colle, 38
06089 Brufa
Perugia

Telefono

075 9883

Social